Le Black/Green Belt Lean Six Sigma sono figure trasversali che riescono a gestire strumenti Six Sigma per il miglioramento della qualità e Lean per la riduzione del lead time.
Il percorso abbrevia e collega tra di loro i due percorsi formativi Corso 2 Master Lean Organisation e Corso 12 Master Six Sigma. Pertanto è indicato per coloro che intendono ottenere una formazione generale globale sui due temi. Per chi invece volesse approfondire separatamente e/o specializzarsi sui temi Six Sigma e Lean Organisation suggeriamo i corsi citati n.2 e n.12 (ad esempio approfondire gli strumenti statistici avanzati e Minitab nonché la Lean Tools Lab).
Chiarini & Associati utilizza per la parte Six Sigma docenti Master Black Belt certificati American Society for Quality (ASQ) o in ambito GE. Al fine dell’acquisizione del know- how sulla parte Six Sigma è utilizzato il software Minitab® invece del software di base Excel. Quest’ultimo infatti spesso non è riconosciuto da molti schemi di certificazione.

Programma


Settimana 1 – Define & Measure, impostazione del progetto

Overview del modello Lean Six Sigma
  • Il DNA del Lean Six Sigma
  • Gli attori coinvolti: Master Black Belt, Black Belt, Green Belt, Champion e Sponsor
  • Lean Six Sigma a livello strategico, collegamento al Business Plan
  • Lean Six Sigma a livello operations
  • Kaizen events e DMAIC projects
  • Lean Six Sigma a livello processi
  • Lean Six Sigma e riduzione dei 7 sprechi
  • Il concetto di DPMO (Defects Per Million Opportunities)

Il ciclo DMAIC

Define
Inquadramento del progetto
  • Selezione del progetto e composizione del team
  • Il project charter
  • Time Management
  • Kaizen Event e DMAIC project e loro schedulazione
  • Concordare campo di applicazione e limiti
  • Definizione del problema
  • Obiettivi e benefici del progetto
  • Il monitoraggio dei saving e dei tempi dell'evento
  • Il cost justification chart
  • Applicazione e debrief

Team Building e Team Efforts
  • Piano di comunicazione iniziale al team
  • Condividere gli obiettivi con il team
  • Tecniche motivazionali
  • Condividere con il team l'entusiasmo per il Lean Six Sigma
  • Schedulazione di dettaglio con il team ed assegnazione dei compiti/ruoli
  • Stabilire i momenti di controllo avanzamento progetto ed i toolgate
  • La leadership del team leader

I requisiti del cliente
  • Definire i Clienti esterni e interni
  • Definire i requisiti del cliente (Voice Of the Customer)
  • Individuazione delle caratteristiche CTQ (Critical To Quality)

La mappatura di alto livello dei processi
  • Definizione dei processi
  • Modello SIPOC
  • Livelli dei processi
  • Tecniche di mappatura
  • Validazione con gli Stakeholder


Measure

Collezionare i dati

  • Perchè misurare?
  • Questioni chiave
  • Tipi di dati - hard e soft
  • Definire le misurazioni
  • Lean Metrics
  • Misurazione economica-finanziaria dei 7 sprechi
  • Strumenti di collezionamento dei dati
  • Metodi di campionamento
  • Measurement System Analysis

Chiusura
  • Preparazione per il rientro - Cosa seguirà
  • Suggerimenti per l'impostazione e gestione del progetto Kaizen o DMAIC
  • Confronto con il Champion e/o Sponsor per il toolgate dei progetti



Settimana 2 – Analyze, laboratorio Minitab

Measure
  • Debrief
  • Selezione delle Y significative
  • CTQ/Y matrix
  • Piano di collezionamento dati
  • Raccolta dati dai processi: cycle time, process time, OEE non conformi
  • Visualizzazione dei dati (distribuzioni, trend, scatter)
  • Calcolo del sigma del processo (metodo discreto e metodo continuo)
  • Tools Lab con esercitazione
  • Debrief

Analyze
Analisi dei processi
  • Mappatura dei sottoprocessi e dei microprocessi
  • Value Stream Mapping as-is
  • VSM as-is e future state
  • Compilazione di una VSM tipo
  • Mappature Makigami per i processi Office
  • Analisi dei vincoli e degli sprechi
  • Linee del tempo VSM
  • Tools Lab con esercitazione
  • Debrief

Analisi delle cause prime
  • Diagramma di Ishikawa
  • Grimaldello dei 5 perchè
  • Il principio di Pareto

Chiusura
  • Preparazione per il rientro - Cosa seguirà
  • Plus & Delta


Coaching One-on-One ai partecipanti, verifica stato d'avanzamento progetti e discussioni per l'avanzamento


Analyze (con Minitab)

Statistica di base

  • Statistica descrittiva
  • Misure di tendenza centrale
  • Istogrammi
  • Le principali distribuzioni discrete e continue
  • Stratificazione
  • Perchè la normalità è importante?
  • Tools Lab con esercitazione
  • Debrief
  • Identificazione delle potenziali cause di variazione
  • Approccio all'analisi
  • Strumenti numerici e non per l'analisi dei dati

Analizzare la variazione e la stratificazione
  • Bar, Scatter, Pie Chart
  • Run Charts
  • La capacità di processo sulle carte di controllo
    • Indici Cp e Cpk
    • Funzione di perdita di Taguchi
  • Tools Lab con esercitazione
  • Debrief
  • I limiti di controllo
  • I limiti di specifica
  • Carte di controllo per variabili
    • Carte X-R
    • Carte I-MR
    • Carte X-s
  • Carte di controllo per attributi
    • Carte P, NP
    • Carte C
    • Carte U


Analyze (con Minitab)

Test delle ipotesi e analisi della varianza

  • Sviluppare le ipotesi: ipotesi nulla e ipotesi alternativa
  • Selezionare il test e verificare i pre-requisiti
  • Chi Squared Test
  • Cenni sull'ANOVA One-Way
  • Cenni sul Design Of Experiments (DOE)
Cenni sulle regressioni
Chiusura
  • Preparazione per il rientro - Cosa seguirà
  • Verifica e discussione progetti



Settimana 3 – Improve e control (tramite strumenti Lean Six Sigma)

Improve
Generare le soluzioni
  • Obiettivi del miglioramento
  • Strategia di miglioramento
  • Quantificare le opportunità di miglioramento
  • Definira target Lean Six Sigma

Valutazione dei rischi delle soluzioni
  • Error Proofing
  • Risk analysis
  • FMEA

Analisi costi / benefici
  • Linee guida per l'analisi costi / benefici
  • Approccio

Sprechi recuperabili
Strumenti Lean per gli eventi Kaizen
  • 5S ordine e pulizia
  • Tecniche one-piece-flow
  • Bilanciamento linee
  • SMED e riduzione set-up
  • Set-up interni e esterni
  • Tecniche di ripresa dell'impianto
  • TPM dell'impianto
  • Professional Maintenance
  • Autonomous Maintenance
  • Group Technology e celle ad U
  • Minimarket e Kanban
  • Calcolo dei cartellini Kanban
  • Heijunka e programmazione one-piece-flow
  • Jidoka ed Poka-Yoke
  • Piloting assieme al team
  • Valutazione degli strumenti Lean per i processi LFoundry Marsica Innovation & Technology
  • Valutazione

Chiusura
  • Preparazione per il rientro - Cosa seguirà
  • Plus & Delta


Coaching One-on-One direttamente sul campo, con assessement da parte del nostro consulente/formatore e discussione sulle modalità d'avanzamento. Alcuni membri porteranno aanti progetti DMAIC, altri eventi Kaizen.


Control

Stabilire le misure per valutare il successo dei progetti
Validazione dei saving del progetto per il senior management
Trasferire le conoscenze

  • Standardizzazione
  • Documentazione
  • Training Plan
Riconoscimento dei risultati
  • Sistema di rewarding
  • Comunicazione intra-aziendale

Gestione di successivi progetti Lean Six Sigma
  • Sistema dei toolgate
  • Banca dei progetti

Control and Celebrating
  • Esame scritto per le Green e Black Belts
  • Verifica dei risultati dei progetti DMAIC e Kaizen
  • Preparazione del report finale per la certificazione dei risultati
  • Consegna degli Award Certificates


Durata:

  • Lean Six Sigma Green Belt: 9 giornate di aula;

  • Lean Six Sigma Black Belt: 9 giornate di aula più 3 giornate di supporto per l'impostazione e supervisione del progetto aziendale Lean Six Sigma con il Consulente Chiarini & Associati certificato Master Black Belt.

Prezzo:

  • € 4.000 + IVA coffee break e pranzo inclusi.

  • € 6.000 + IVA coffe break e pranzo inclusi.
    (comprensivo di impostazione e supervisione del progetto aziendale Lean Six Sigma)